La storia della birra - Magifra Spirbeer Srl

CONSEGNA SICURA
CONSEGNA VELOCE
DOMANDE? CHIAMA 0823.1560001
Vai ai contenuti
SCOPRIAMO LE ORIGINI DELLA BIRRA

La birra ha origini molto antiche, una storia lunga diecimila anni, che si perde nella notte dei tempi. Prodotta ovunque si coltivino cereali è nata con l'uomo e destinata a seguirlo lungo tutta la sua storia. -~ Ogni epoca è stata una tappa importante per la messa a punto e il miglioramento della tecnica di produzione della birra e della sua cultura. In realtà nessuno sa effettivamente quando sia nata, si può ipotizzare che, quando l'uomo iniziò a coltivare i primi cereali, si possa essere trovato davanti ad una fermentazione spontanea in contenitori o anfore che li contenevano. Si può ipotizzare che i cereali, conservati in anfore riempite incidentalmente d'acqua, abbiano dato inizio alla fermentazione della massa umida. Di origini antichissime, birra e vino, hanno segnato la storia, la società, la cultura del mondo antico ma, delle due, la più diffusa e popolare fu la birra.

La storia della "birra" prosegue in Mesopotamia, culla della civiltà babilonese Nel codice Hammurabi , -sovrano Babilonese che regnò dal 1728 al 1686 a.C. è contenuta un'iscrizione che regola e tassa il commercio della birra.

Circa 5000 anni fa anche gli antichi Egizi apprendono l'arte di fare birra, bevanda che chiamavano "henqet". Qui l'orzo germinato diventa malto, schiacciato, macinato a Pietra - subito dopo essere stato tallito -era messo in infusione. Sulle "Uschebti", statuette tombali votive egizie, sono raffigurate attività artigianali come la macinazione, la produzione del pane e la preparazione della birra. Gli Egizi, grazie alla loro influenza, faranno conoscere la birra ad altri popoli orientali, che, a loro volta la introdurranno in Europa. L'arte di produrre birra si svilupperà velocemente -grazie alle caratteristiche dell'orzo che è coltivabile ad ogni latitudine-, nel bacino del Mediterraneo prima, e nell'Europa del Nord in seguito. Diocleziano -nel 301 d.C -stabilisce il prezzo massimo dei tre tipi di birra in commercio a Roma, dove veniva consumata più birra che vino.

Nel Medioevo l'arte brassicola fu salvaguardata e migliorata nei monasteri. Qui operarono un decisivo salto di qualità nella creazione della bevanda, introducendo nuovi ingredienti, i tra i quali il luppolo, usato come aromatizzante e conservante. Ogni abbazia era depositaria della propria ricetta che conservava e tramandava gelosamente. La birra, aromatizzata sin dai tempi antichi, nel medioevo era preparata, utilizzando una mistura di erbe locali la "Gruyt", questo rendeva le birre prodotte nelle diverse abbazie uniche, singolari. Tra le tante essenze che componevano la Gruyt, troviamo il rosmarino, la salvia, la genziana, gli aghi di pino, l'alloro, l'anice, il miele, erbe frutti e gli ingredienti più disparati. Bevanda preziosissima per il valore energetico che apportava alla dieta dei popoli antichi, fonte di proteine e carboidrati, nel Medioevo era ancora detta "pane liquido".
La birra diventò molto  popolare anche perchè era una delle poche fonti d'acqua bevibile, quella usata per la sua produzione veniva bollita e sterilizzata, una sicurezza in un periodo in cui era spesso infetta .Per tutto il medioevo, e sino all'inizio dell'era moderna propriamente detta, in Italia la birra era prodotta  esclusivamente con metodi artigianali.
The School

Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes. Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem. consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium.
Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes. Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem. consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium.
Level 1

Nulla consequat massa quis enim.
Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. Venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes. Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem.

Apissam tun quis et magnis
Sed nulla enima dictum
Integer aenean massa

Level 2

Nulla consequat massa quis enim.
Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. Venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes. Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem.

Apissam tun quis et magnis
Sed nulla enima dictum
Integer aenean massa

Iscriviti ora
Ogni mese riceverai notizie sul mondo della birra e le offerte a te riservate sulle nostre birre esclusive!
Magifra Spirbeer Srl - Stabilimento: Località Tutuni snc, 81041 - Vitulazio (CE) P.Iva: 04349400616 -                 
Email: info@magifrabeer.com Pec: magifrabeersrl@pec.it - N.Rea:CE-319584
Torna ai contenuti